• sabato, 30 maggio - 21:08

    Attentati di Parigi, Anonymous contro Isis da vita a #OpParis: “Li fermeremo”

    Pubblicato il 15 novembre 2015 da Redazione.

    Anonymous: “Siamo sulle tracce dei terroristi e non ci fermeremo”.

    Mentre i governi prendono le misure di sicurezza contro il terrorismo e mentre il mondo è sotto shock e il tamtam sui social per la solidarietà a Parigi incalza sempre più, anche l’hacktivismo digitale si muove e nei canali interni delle chat IRC, sul server Anonops, Anonymous ha dato vita all’Operazione Parigi, detta in gergo #OpParis.

    “Anonymous non perdona e non dimentica”, dichiarano in un video e dopo aver espresso il cordoglio e la vicinanza alle famiglie delle vittime degli attentati terroristici di Parigi, annunciano che inseguiranno i terroristi ovunque e non si faranno fermare dalla paura, anzi, con determinazione continueranno a cercare in tutti i modi di neutralizzare chiunque attacchi la libertà della gente.

    Il messaggio.

    Parigi ultime notizie

    Nel video comunicato di Anonymous un avatar legge con un forte accento francese quanto segue: «Saluti a voi, cittadini del mondo. Noi siamo Anonymous. Prima di tutto vogliamo esprimere il nostro dolore e solidarietà per le vittime, i feriti e le loro famiglie. Per difendere i nostri valori e la nostra libertà siamo sulle tracce degli appartenenti ai gruppi terroristici responsabili degli attacchi, non ci fermeremo, non dimenticheremo, e faremo tutto il necessario per porre fine alle loro azioni. Durante gli attacchi a Charlie Hebdo, avevamo già dichiarato la nostra determinazione a neutralizzare chiunque attaccasse le nostre libertà. Adesso faremo lo stesso. Aspettatevi la nostra totale mobilitazione. La violenza non ci indebolirà, ma ci darà la forza per unirci e combattere insieme la tirannia e l’oscurantismo. Noi siamo Anonymous. Noi siamo legione. Non dimentichiamo. Non perdoniamo. Aspettateci».

  • Partecipazioni e

    Necrologi online

    Il servizio è attivabile da computer, tablet e smartphone con estrema comodità. Anche chi lavora e vive in altre città d'Italia e all'estero potrà tenersi informati sugli eventi luttuosi.

    Tel 328/2307777 mail:

    redazione@lavocedelpopolo.net