• sabato, 30 maggio - 19:53

    A piazza di Spagna l’omaggio di Papa Francesco all’Immacolata Concezione

    Pubblicato l'8 dicembre 2016 da Redazione.

    ROMA – “Porto con me tutti coloro che il tuo Figlio mi ha affidato”. Così Papa Francesco, oggi pomeriggio nel tradizionale omaggio all’Immacolata in Piazza Mignanelli, accanto a Piazza di Spagna a Roma.

    Il Papa ha pregato ai piedi della statua della Vergine, circondato dalla folla che si è radunata sin dalla mattina. Ha invocato la tenerezza della Madre di Dio, portando e affidando alla Vergine i drammi e le difficoltà dei bambini, delle famiglie, dei lavoratori e degli ultimi.

    czkztbjwgaa3oi4

    Il pensiero e la preghiera di Francesco è stata rivolta tutta “per i bambini sfruttati, per le famiglie che fanno più fatica, per le persone senza lavoro. Non vengo solo – ha detto il Pontefice nella preghiera rivolta alla Madonna -, porto con me tutti coloro che il tuo Figlio mi ha affidato, in questa città di Roma e nel mondo intero, perché tu li benedica e li salvi dai pericoli. Ti porto, Madre, i bambini, specialmente quelli soli, abbandonati, e che per questo vengono ingannati e sfruttati. Ti porto, Madre, le famiglie, che mandano avanti la vita e la società con il loro impegno quotidiano e nascosto; in modo particolare le famiglie che fanno più fatica per tanti problemi interni ed esterni. Ti porto, Madre, tutti i lavoratori, uomini e donne, e ti affido soprattutto chi, per necessità, si sforza di svolgere un lavoro indegno e chi il lavoro l’ha perso o non riesce a trovarlo”.

    Papa Bergoglio ha quindi chiesto alla Madonna la forza per i cristiani “di non cedere allo scoraggiamento”.

  • Partecipazioni e

    Necrologi online

    Il servizio è attivabile da computer, tablet e smartphone con estrema comodità. Anche chi lavora e vive in altre città d'Italia e all'estero potrà tenersi informati sugli eventi luttuosi.

    Tel 328/2307777 mail:

    redazione@lavocedelpopolo.net