• domenica, 29 marzo - 05:06

    Da domani due nuovi ambulatori infermieristici della ASL RM4 in collina

    Pubblicato il 20 dicembre 2016 da Direttore.

    ALLUMIERE / TOLFA – Il Comitato regionale dell’O.M.S. per l’Europa ha indicato nell’ambito degli Obiettivi regionali della salute per tutti, la necessità di cambiare la focalizzazione per rendere il servizio sanitario orientato ai risultati. L’obiettivo è rendere alla popolazione regionale un accesso migliore alle cure primarie, orientate alle necessità famigliari e comunitarie. Proprio in questo ambito trova la sua collocazione l’infermieristica di famiglia/comunità che propone un nuovo modo di progettare e attivare il sistema di servizi rivolto alle famiglie, ai gruppi e alle associazioni. L’infermieristica di famiglia/comunità trova attuazione nei distretti, nei servizi territoriali, nelle scuole e nelle case, e può contribuire a potenziare tutti gli interventi di primary care per promuovere il benessere e diffondere pratiche di autocura.

    La Asl Roma 4 lancia il progetto della costituzione di due ambulatori infermieristici per i comuni di Allumiere e Tolfa nell’ambito del Distretto F1, che saranno presentati oggi e attivi già da domani.

    L’ambulatorio infermieristico è la struttura organizzata e gestita dagli infermieri in cui vengono garantite le prestazione assistenziali infermieristiche o su prescrizione. La struttura ambulatoriale rappresenta quindi un nodo significativo del sistema delle cure primarie/infermieristiche di comunità. Gli obiettivi dell’ambulatorio sono quelli di deospedalizzare la cura dei pazienti; garantire la presa in carico dei cittadini con la continuità assistenziale tra ospedale e servizi territoriali;aumentare la disponibilità alle visite specialistiche; valorizzare il ruolo dell’infermiere sul territorio; ridurre l’accesso al Pronto Soccorso; aumentare la soddisfazione dell’utente. Gli ambulatori infermieristici dei comuni di Allumiere e Tolfa si rivolgono ad una popolazione di 9286 residenti. Per accedere ai servizi ambulatoriali è necessaria la prescrizione del medico curante nella quale deve essere specificata la prestazione infermieristica richiesta. I farmaci e i presidi sanitari necessari all’erogazione della prestazione, saranno forniti dalla Asl Roma 4(esclusi i farmaci di fascia C). Per la terapia iniettiva invece il paziente dovrà presentarsi presso l’ambulatorio con il farmaco prescritto e la relativa posologia indicata dal medico.

    Tranne che per la singola prestazione relativa alla rilevazione dei parametri vitali è necessaria la richiesta del medico di famiglia e la scheda di accesso in cui sono specificate le prestazioni infermieristiche richieste, la modalità di esecuzione consigliata, l’idoneità ad usufruire della prestazione. Il paziente verrà accolto al suo primo accesso dal personale infermieristico, e compilerà la cartella infermieristica personalizzata dove devono essere segnalate in particolare eventuali allergie del paziente, e verrà dotato di un Cartellino Infermieristico che dovrà portare con se ad ogni accesso. I primi cittadini dei due comuni si ritengono molto soddisfatti del progetto rivolto al miglioramento della salute pubblica e di un servizio vicino al cittadino. Il sindaco di Allumiere si augura che l’apertura dell’ambulatorio infermieristico possa dare il via all’idea innovativa espressa dalla Asl Roma F della creazione di una nuova figura professionale: quella dell’infermiere di quartiere. Il Sindaco di Tolfa dichiara” Un servizio importante e atteso da anni. Fortunatamente il Direttore Generale insieme a tutto lo Staff della Asl Roma 4 ha voluto rispondere all’esigenza dei cittadini, e l’ambulatorio permetterà agli utenti di avere un servizio diretto e dedicato senza doversi recare a Civitavecchia”.

    • Civitavecchiese arrestato dai Carabinieri mentre tenta colpo in villa

      TOLFA – Nella serata di ieri nell’ambito di servizi di controllo hanno arrestato un 38enne civitavecchiese, già noto alle forze dell’ordine, per tentato furto in abitazione. L’attività è scattata su segnalazione della proprietaria dell’immobile che ha chiamato il 112 accortasi […]

      Tanti appuntamenti per l’estate collinare

      Tolfa protagonista al Premium International Florence. TOLFA – L’estate tolfetana entra sempre più nel vivo, se il calendario degli eventi prevede fino a fine giugno numerosi appuntamenti, il Sindaco Luigi Landi e l’Assessore alla Cultura Cristiano Dionisi insieme alla Pro […]

      In collina domenica raccolta di sangue

      ALLUMIERE – Nell’ambito degli accordi presi dal tavolo permanente istituito dalla Asl Roma 4 con le associazioni di volontariato, è stato raggiunto un altro obiettivo importante, ovvero dare la possibilità all’associazione Croce Rossa Italiana di effettuare la raccolta sangue presso i […]

      Il circo di “Madame Rebinè, la riscossa del clown” con CieTwain al Claudio

      TOLFA – Per la prima volta in scena Madame Rebinè, una compagnia di circo contemporaneo tra le più interessanti del panorama nazionale, un appuntamento speciale per grandi e piccini a cura di Twain Centro di Produzione danza regionale, diretto da […]

      Al via in collina l’evento internazionale “Argilla e fuoco. Uomo-arte-percezioni”

      TOLFA – Torna l’appuntamento con il mondo della ceramica da domani al 24 giugno presso il Polo Culturale. Nuova edizione per dell’ormai classico mese di primavera dedicato al mondo della produzione di ceramica d’arte e realizzato attraverso la partecipazione di numerosi artisti […]

  • Partecipazioni e

    Necrologi online

    Il servizio è attivabile da computer, tablet e smartphone con estrema comodità. Anche chi lavora e vive in altre città d'Italia e all'estero potrà tenersi informati sugli eventi luttuosi.

    Tel 328/2307777 mail:

    redazione@lavocedelpopolo.net