• lunedì, 24 febbraio - 08:19

    Degrado, rifiuti e perdite idriche, la protesta di un cittadino al sindaco Cozzolino: “Si guarda intorno quando gira per Civitavecchia?”

    Pubblicato il 27 aprile 2017 da Redazione.

    A Civitavecchia tasse comunali alle stelle e servizi inadeguati, questo almeno secondo i nostri lettori.

    CIVITAVECCHIA – In redazione arrivano sempre più frequentemente lamentele e segnalazioni da parte dei cittadini che evidenziano lo stato di degrado in cui versa la città. Nella lettera che proponiamo oggi, indirizzata al Sindaco Cozzolino, sono racchiuse le tante lamentele che rappresentano la misura del malumore dei civitavecchiesi che si imbattono ormai quasi quotidianamente in disservizi ed inefficienze.

    «Spettabile Direzione,

    vorrei chiedere al nostro Sig. Sindaco se oltre al tragitto che la mattina percorre con il suo scooter da Corso Marconi alla sede del Comune, qualche volta fa altri percorsi della Città guardandosi intorno.

    Probabilmente, se lo facesse, si accorgerebbe in che condizioni è ridotta la Città. Oltre all’ormai scomparsa della segnaletica orizzontale si accorgerebbe delle strade oramai ridotte a veri percorsi di guerra con la continua caduta di pedoni rovinosamente a terra. Si accorgerebbe anche delle perdite di acqua che invadono molti punti della città, per non parlare dell’abbandono della pulizia dei marciapiedi non più praticabili dove i pedoni sono costretti a scendere sul ciglio delle strade rischiando di essere messi sotto le ruote.

    Se poi ci spostiamo verso i parchi cittadini si accorgerebbe che sono oramai sommersi dalle erbacce e assolutamente non più praticabili.

    Qui mi fermo altrimenti ce ne sarebbero parecchie di cose e disservizi da elencare … si faccia un esame di coscienza, anzi un bel giro della città per capire in quale stato si trova …..»

    lettera firmata.

  • Partecipazioni e

    Necrologi online

    Il servizio è attivabile da computer, tablet e smartphone con estrema comodità. Anche chi lavora e vive in altre città d'Italia e all'estero potrà tenersi informati sugli eventi luttuosi.

    Tel 328/2307777 mail:

    redazione@lavocedelpopolo.net