• lunedì, 24 febbraio - 09:26

    Diritti Cittadinanza del Lago: “Negata parità di trattamento alla mensa scolastica di Tragliatella”

    Pubblicato il 10 maggio 2017 da Direttore.

    TRAGLIATELLA – “Ci siamo fatti promotori delle proteste dei genitori degli alunni iscritti nell’anno scolastico 2012/13 alla scuola primaria di Tragliatella in via delle Pertucce, nei pressi dei confini comunali di Roma, Anguillara, Bracciano e Cerveteri, costretti a pagare il servizio di mensa scolastica più degli alunni che hanno frequentato la stessa scuola ma che di fatto erano residenti nel comune di Fiumicino, o di quanti frequentano le scuole degli altri comuni.  Diverse le segnalazioni giunte in questi giorni dalle famiglie dei ragazzi residenti nei comuni limitrofi, – fanno sapere dal consiglio direttivo dell’associazione Diritti Cittadinanza del Lago che avevano frequentato e frequentano la scuola di Tragliatella e ora si trovano nella condizione di essere tartassate da richieste debitorie da parte del comune di Fiumicino.

    La scuola di Tragliatella – spiegano – è stata sempre un punto di riferimento della zona, e ha visto negli anni gli alunni provenire dai vari insediamenti abitativi che si trovano, amministrativamente, in comuni diversi. A partire dall’anno 2012/13, il Comune di Fiumicino aveva stabilito unilateralmente, ad anno scolastico già in corso, l’aumento del servizio mensa, facendola pagare per intero ai ragazzi non residenti, con la quota pro-capite di euro 4,30, contro la cifra di euro 2,50 per i residenti, ponendo un disparità di trattamento notevole nell’erogazione di un servizio scolastico, come la mensa che dovrebbe essere garantito a tutti. Ad alcuni genitori, che avevano a suo tempo impugnato il provvedimento tardivo del Comune di Fiumicino, continuando a pagare la quota stabilita a inizio anno, sono giunte in questi giorni ingiunzioni di pagamento per la differenza non corrisposta. Le bollette sono state recepite come un balzello insopportabile, – rimarcano dall’Associazione – che stride con l’articolo 3 della Costituzione secondo il quale ‘Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono uguali davanti alla legge senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di
    condizioni personali e sociali‘. Si tratta a nostro giudizio di una questione di principio importante, in virtù di ciò annunciamo che ci stiamo attivando per valutare un’azione legale nei confronti dell’amministrazione di Fiumicino.

    Per info sui pagamenti richiesti e sul ricorso gli interessati possono inviare una e-mail a: info@diritticittadinanza.it o un messaggio sulla pagina facebook www.facebook.com/diritticittadinanza”.

     

    • Pascucci: “Mai i rifiuti di Roma nel nostro territorio”

      CERVETERI / FIUMICINO – “Ogni ipotesi di costruzione di nuovi impianti a servizio dei rifiuti di Roma nel nostro territorio o nei territori con noi confinanti troverà la nostra radicale e totale opposizione. È bene che tutti, nelle sedi istituzionali […]

      Vigili del Fuoco in azione il 1° maggio

      FIUMICINO – Giornata festiva impegnata per i Vigili del Fuoco di Cerveteri che ieri intorno alle 20.30 sono intervenuti nei pressi di Fiumicino per l’incendio di una Peugeot 206. Sulla vettura che transitava sull’Aurelia in direzione Roma, una famigliola composta da 5 […]

      Fiumicino, stroncato imponente traffico illegale di specie animali protette

      Guardia di Finanza e Corpo Forestale sequestrano coralli vivi e 25mila pesci tropicali. Denunciati 6 persone. FIUMICINO AEROPORTO – Quasi due tonnellate di coralli vivi duri del tipo Catalaphyllia, Euphyillia, Fungia, Scolymia, Welisophyllia ed oltre 25mila esemplari di pesci tropicali […]

      Rapina il rapinatore, manette per due

      CIVITAVECCHIA / FIUMICINO – I Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia hanno eseguito il Fermo di Indiziato di Delitto a carico di E.T.A. cittadino egiziano 19enne già noto alle Forze dell’Ordine e M.M.A.A. cittadino del Bangladesh 20enne, responsabili a vario titolo di […]

      Fai la differenziata, sostieni i Comuni colpiti dal terremoto

      FIUMICINO / LAZIO – Differenziare i rifiuti non porta benefici solo all’ambiente, ma anche ai Comuni colpiti dal terribile terremoto del centro Italia. È infatti partita in questi giorni una campagna su base nazionale di Comieco, Conai e Anci che trasforma in […]

  • Partecipazioni e

    Necrologi online

    Il servizio è attivabile da computer, tablet e smartphone con estrema comodità. Anche chi lavora e vive in altre città d'Italia e all'estero potrà tenersi informati sugli eventi luttuosi.

    Tel 328/2307777 mail:

    redazione@lavocedelpopolo.net