• lunedì, 22 luglio - 13:58

    Rissa tra immigrati in pieno centro, Forza Nuova: “Civitavecchia sempre meno sicura”.

    Pubblicato il 26 giugno 2017 da Redazione.

    CIVITAVECCHIA – Forza Nuova corna a chiedere maggiore sicurezza e più controlli da parte delle forze dell’ordine per i recenti episodi di violenza che si sarebbero verificati sabato sera a corso Centocelle ad opera di immigrati.

    «Ennesimo episodio di violenza si è verificato sabato sera nella nostra città, nella via forse più centrale e importante che c’è. Sabato 24 giugno verso le 24:30 – dichiarano i militanti di Forza Nuova – è avvenuto un accoltellamento tra immigrati, difronte al Teatro Traiano in via Centocelle poco prima dell’uscita di centinaia di persone che erano andate a vedere il saggio di danza delle proprie figlie, due gruppi di immigrati africani si sono affrontati (forse per dispute legate allo spaccio o al racket dell’accattonaggio) durante la disputa è spuntato un coltello e uno dei partecipanti viene ferito all’addome, immaginiamo la paura che hanno provato i nostri concittadini con i propri figli quando usciti da una serata di festa hanno trovato l’immigrato sanguinante sdraiato davanti alla caserma della Guardi di Finanza.

    Già qualche giorno prima – fanno sapere i forzanuovisti – in un parco cittadino un nostro militante e stato minacciato sempre con un coltello mentre cercava di allontanare degli immigrati che stavano consumando droga vicino a dei bambini, episodi del genere già più volte si sono verificati nella nostra città negli ultimi mesi e sempre più spesso l’uso di armi bianche appare nelle risse.

    Chiediamo ai responsabili delle forze dell’ordine di aumentare il controllo del territorio soprattutto nelle ore notturne del fine settimana, dove dopo una certa ora la città è in balia di ubriachi, drogati e delinquenti» concludono.

  • Partecipazioni e

    Necrologi online

    Il servizio è attivabile da computer, tablet e smartphone con estrema comodità. Anche chi lavora e vive in altre città d'Italia e all'estero potrà tenersi informati sugli eventi luttuosi.

    Tel 328/2307777 mail:

    redazione@lavocedelpopolo.net