• giovedì, 27 luglio - 00:45

    Pulizia delle strade, lavoro e rispetto…. quando mancano

    Pubblicato il 28 giugno 2017 da Direttore.

    CIVITAVECCHIA – Un cittadino si rivolge al nostro giornale per segnalare un fatto spiacevole che ha avuto per protagonista una anziana. Sentiamo di cosa si tratta.

    “Spettabile redazione vorrei segnalare un avvenimento increscioso verificatosi alcuni giorni orsono in via Degli Agricoltori. Meraviglia per  una Signora di circa 89 anni che dopo circa 30 mesi vede passare uno spazzino nelle vicinanze della sua abitazione. L’operatore ecologico, munito di scopa e carrettino, però proseguiva indifferente da quel che lo circondava e l’anziana stupita si è sentita in dovere di chiedergli perchè non raccogliesse la sporcizia sparsa lungo la via. Per tutta risposta l’operatore con un gesto del braccio abbastanza eloquente ha proseguito imperterrito lungo il suo cammino senza degnarla di una parola. L’anziana, rimasta male per la maleducazione del giovane lavoratore indifferente alle sue rimostranze, dopo alcuni minuti lo vede ripassare, probabilmente resosi conto della situazione  e del suo comportamento non proprio ortodosso, e in tutta fretta ammucchiare l’immondizia lasciandola accantonata in un angolo senza raccoglierla.

    Ebbene, nonostante il suo ripensamento, ad oggi quel mucchio di immondizia campeggia ancora in quell’angolo in attesa di essere raccolto, la via resta sporca lasciata ancora una volta nell’incuria.

    A fronte dell’accaduto una riflessione è d’obbligo: chissà quanti ragazzi in un periodo come questo che non si trova lavoro sarebbero pronti a ripulire con spirito collaborativo le strade della città nella giusta maniera, rispettando allo stesso tempo le persone anziane. Vorrei dire a quel ragazzo che il lavoro è un bene prezioso oggigiorno e che dovrebbe essere preso sul serio, come dovrebbe essere preso nella giusta considerazione il rispetto per il prossimo ed i valori del vivere civile”.

  • Partecipazioni e

    Necrologi online

    Il servizio è attivabile da computer, tablet e smartphone con estrema comodità. Anche chi lavora e vive in altre città d'Italia e all'estero potrà tenersi informati sugli eventi luttuosi.

    Tel 328/2307777 mail:

    redazione@lavocedelpopolo.net