• sabato, 23 settembre - 02:06

    D’Angelo: “I lavoratori di MecenateTv nel tritacarne dei licenziamenti. Proporrò un Consiglio comunale aperto”.

    Pubblicato il 30 giugno 2017 da Redazione.

    Il consigliere comunale di minoranza: “Mi farò promotore di richiedere un consiglio comunale aperto affinchè si faccia luce sul modus operandi dei vertici della Fondazione Cariciv”.

    CIVITAVECCHIA – «Esprimo piena solidarietà ai lavoratori di MecenateTv, finiti nel tritacarne dei licenziamenti».

    Il consigliere comunale Andrea D’Angelo dedica un pensiero ai dipendenti della televisione locale che qualche settimana fa hanno perso il lavoro. «A pagare le conseguenze di una gestione a dir poco discutibile dell’ente di via del Risorgimento – spiega D’Angelo – sono stati soltanto i dieci dipendenti che purtroppo non hanno più un’occupazione».

    Dal consigliere di minoranza parte una proposta per approfondire pubblicamente la delicata questione: «Mi farò promotore di richiedere un consiglio comunale aperto affinchè si faccia luce sul modus operandi dei vertici della Fondazione Cariciv – conclude D’Angelo – ritengo sia un’iniziativa doverosa nei confronti dei ragazzi che, attraverso un’operazione tutt’altro che limpida, quella dell’affitto del ramo d’azienda ad Aracne, hanno perso il proprio lavoro, ma anche verso la collettività, viste le perdite finanziarie subite dall’ente negli ultimi anni e le scelte errate compiute dal management che rimane lo stesso anche dopo l’ultimo rinnovo delle cariche».

  • Partecipazioni e

    Necrologi online

    Il servizio è attivabile da computer, tablet e smartphone con estrema comodità. Anche chi lavora e vive in altre città d'Italia e all'estero potrà tenersi informati sugli eventi luttuosi.

    Tel 328/2307777 mail:

    redazione@lavocedelpopolo.net